Il Turismo che Verrà: anche Airbnb si Re-Inventa!

Chiara Buondonno

Social Media Manager

Anche il colosso dell’extra-alberghiero Airbnb fa i conti col Coronavirus: dopo aver licenziato il 25% dei propri dipendenti in tutto il mondo, ha intrapreso la strada della re-invenzione di sé stesso! 

Chi si ferma è perduto e Brian Chesky, CEO della società dal valore di 48 miliardi, ha deciso di elaborare una nuova strategia, in linea con il contesto sociale ed economico che viviamo oggi. 

Cavalcando il trend che fa della necessità del turismo di prossimità una virtù, comprovato anche da un sondaggio che segnala come l’82% dei turisti sia intenzionato a far vacanza vicino casa, l’azienda di Chesky lancia “Go Near” (in italiano: “vacanze nei dintorni”): una nuova funzione, disponibile sul sito, che promuove luoghi vicini al proprio domicilio.

“Stacca la spina o riconnettiti con il mondo a poca distanza in auto”

Il messaggio è chiaro ed efficace. Guardiamolo da vicino: lo si può ignorare, se si è deciso che, nonostante tutto, vorremo passare le vacanze all’estero; ma suona totalmente rassicurante per tutto coloro che hanno paura di spostarsi, soprattutto con i treni e gli aerei. 

Poi, entrando nella nuova sezione, troviamo un altro claim.

L’immagine richiama alla mente lo spostarsi con un mezzo privato, un’automobile. Il testo è di nuovo rassicurante. “Riscopri l’Italia - c’è un mondo da scoprire dietro l’angolo”, come a dire: non rinunciare all’idea di vacanza ed alla gioia di esplorare un luogo nuovo, anche se è vicino alla tua quotidianità. 

Cosa c’è di eccezionale nella nuova funzionalità di Airbnb?

Niente.

Anzi, un'azione di comunicazione del genere è alla portata di tutti gli imprenditori, che possono replicarla con una nuova pagina sul loro sito (una landing page ad hoc) ed una semplice campagna di advertising.

La cosa eccezionale non è la funzionalità in sé. Piuttosto, è eccezionale l’aver spinto la fantasia ed il coraggio verso la re-invenzione del proprio business.

Il contesto in cui ci troviamo oggi, in ogni regione d’Italia, è più o meno lo stesso: che il turismo di prossimità sarà la chiave di volta di questo 2020 è, ormai, risaputo. A maggior ragione dopo che la riapertura delle frontiere dal 1 Luglio è stata accompagnata dall'obbligo di quarantena per i viaggiatori extra-UE. Ma c’è modo e modo di vivere questo cambiamento radicale: c’è chi lo fa abbassando i prezzi e chi costruendo valore, reinventando il proprio successo.

Noi, in Justweb, siamo sicuri che la strada da percorrere sia proprio questa: aiutare gli imprenditori del turismo della “Terra delle Sirene” che vogliono re-inventare il proprio modo di fare turismo.

Aiutarli a inventare, aiutarli a credere. Un nuovo posizionamento, una nuova immagine, un nuovo funnel di acquisto, una nuova strategia di distribuzione e di disintermediazione, una nuova conversazione social con communities da rivitalizzare o da ricostruire. Amiamo ciò che facciamo. Ci appassioniamo alle persone e alle loro intuizioni di successo. Le nostre web solutions non raccontano storie qualunque, ma si vestono dei tuoi abiti, sposano le tue idee e diventano la tua vetrina sul mondo.

Anche su questo Nuovo Mondo post-Covid...

tutto da conquistare. 

Insieme!